Menu
chiudi
Il ristorante Rienzbräu ridà vita a un’antica usanza
rienzerbraeu-alexfilz-4856

Rienzbräu

Quando, nel 2005, nel birrificio Rienzbräu di Brunico si cominciava a birrificare, la birra artigianale non era ancora così di moda. Oggi il Rienzbräu è uno dei più vecchi birrifici con annessa osteria di tutto l’Alto Adige e in Val Pusteria è una vera e propria istituzione: praticamente tutti conoscono la suggestiva osteria e, naturalmente, la sua birra fatta in casa.

La Val Pusteria può vantare una lunghissima storia dell’arte della birrificazione. Già nel XIX secolo, importanti ingredienti come l’orzo e il luppolo, coltivati nelle vicinanze, erano le materie prime dei birrifici locali. L’antica tradizione rivive ora grazie ai piccoli birrifici artigianali come il Rienzbräu.

“Le varietà Export, Heller Bock, Südtirol IPA e la birra di farro sono fatte ancora oggi con malto proveniente dalle coltivazioni collettive dei birrifici artigianali dell’Alto Adige e possono fregiarsi del Marchio di Qualità Alto Adige”, spiega il maestro birraio Maximilian Ried. Mentre la Helle è la birra della casa, le altre varietà si alternano nel corso dell’anno. Grazie a questa alternanza, durante l’anno al Rienzbräu vengono offerte fino a venticinque varietà di birra.

Al Rienzbräu si può osservare direttamente come viene prodotta la birra con il Marchio di Qualità Alto Adige, perché il birrificio, cosiddetto aperto, si trova nell’area aperta agli ospiti. “Siamo uno dei pochissimi birrifici a eseguire ancora la fermentazione aperta, come prevede la tradizione artigianale. Attraverso una vetrata è possibile vedere la cantina, dove nei tini di fermentazione si sta formando la nuova birra”, spiega il maestro birraio Maximilian Ried.

Il maestro birraio e il titolare sono sempre contenti di scambiare due chiacchiere con i visitatori. L’essere un apprezzato punto di incontro per amanti della birra e buongustai è quanto il birrificio e la mescita cercheranno di mantenere e ampliare anche in futuro.


Rienzbräu
Via Stegona 8
39031 Brunico