Non cereali qualsiasi. Il Regiograno sostiene la catena del valore aggiunto locale, dall’agricoltore al mulino fino al paniettiere e ristoratore i quali, per le ricette tipiche, impiegano la farina di Regiograno. Nei panifici artigianali viene utilizzata per la preparazione di vari tipi di pane tradizionali come il caratteristico Vinschger Paarl, il Breatl, lo Schüttelbrot croccante o quello integrale. Nel momento in cui la percentuale di farina di Regiograno è pari ad almeno il 75% di quella utilizzata, il pane può fregiarsi del Marchio di Qualità Alto Adige.

Il progetto Regiograno